Ucraina, Orban autorizza truppe Nato in Ungheria

Ucraina, Orban autorizza truppe Nato in Ungheria

Orban autorizza truppe Nato in Ungheria orientale e il trasferimento di armi ad altri paesi Nato, ma non all’Ucraina Orban autorizza truppe Nato. Il primo ministro ungherese Viktor Orban ha firmato un decreto col quale viene consentito di dispiegare truppe Nato in Ungheria orientale e il trasferimento di armi ad altri paesi Nato, ma non all’Ucraina. L’ha chiarito il…

Ragazzo picchiato dai compagni di scuola perchè ha la madre russa

Ragazzo picchiato dai compagni di scuola perchè ha la madre russa

Ragazzo aggredito e picchiato dai compagni Ragazzo picchiato perché ha la madre russa. Gli effetti della guerra e dei nazionalismi, anche a migliaia di chilometri di distanza. Sarebbero già diversi anche a Brescia gli episodi in cui uomini e donne, ragazzi e forse anche bambini sarebbero stati aggrediti solo perché di nazionalità o di origini russe. Come…

Ambasciatore russo a Roma: “Nel Donbass in 8 anni 14mila morti, chi protestava?”

Ambasciatore russo a Roma: “Nel Donbass in 8 anni 14mila morti, chi protestava?”

La Russia “è certamente interessata a garantire che i negoziati con Kiev siano efficaci”, ma non può sottolineare quanto sia stato “scioccante” vedere che la decisione di inviare armi letali all’Ucraina sia stata presa mentre iniziava il primo round di trattative. In un’intervista all’Adnkronos, l’ambasciatore russo a Roma, Sergey Razov, spiega quali sono le linee rosse per Mosca…

"Ci sarà un disastro economico. Torneremo a tenore di vita precedente gli anni Cinquanta"

Governo Draghi pronto a dimettersi. Elezioni a Giugno o Settembre

Draghi pronto a dimettersi. Leader più sopravvalutato della storia, inadatto a qualsiasi emergenza Draghi pronto a dimettersi. Ieri Affaritaliani ha pubblicato questo articolo in cui si presentava la volontà di Mario Draghi di dare le dimissioni. Il motivo? Si è reso conto di essere una delusione e di non poter affrontare l’attuale situazione di crisi. Parliamoci chiaramente:…

Ucraina, il ruolo di George Soros nelle proteste del 2014: un ciclo che si ripete

Ucraina, il ruolo di George Soros nelle proteste del 2014: un ciclo che si ripete

In un articolo del 2014, il Sole 24 Ore analizzava il periodo immediatamente successivo alle proteste filo occidentali in Ucraina. Illustrando il ruolo di George Soros nella vicenda il ruolo di George Soros nelle proteste del 2014. Mentre in Ucraina infiamma la guerra le memorie di molti tornano alle proteste filo occidentali del 2014. Il momento…

Zelensky non incontrerà Putin fino a quando la Russia non sarà sconfitta

Zelensky se la prende con la Nato: “Morti per colpa vostra”

A muso duro contro la Nato. Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, ha accusato la Nato per la decisione di non introdurre una no fly zone sul paese, impegnato nella guerra con la Russia Zelensky se la prende con la Nato. «La Nato ha deliberatamente deciso di non ‘coprire’ i cieli sopra l’Ucraina», dice Zelensky, in un videomessaggio pubblicato su…

Garante Ucraina : basta con i volti dei bambini in Tv

Garante Ucraina : basta con i volti dei bambini in Tv

Garante Ucraina: quelle fotografie e quei dati, nella dimensione digitale, perseguiteranno quei bambini per sempre Garante Ucraina: Un appello rivolto ai media italiani, tutti. Dalle tv ai giornali, dalle piattaforme ai social network, per fare corretta informazione rivolto ai giornalisti, già vincolati dalla propria deontologia professionale, a tutelare sempre e comunque i minorenni, in qualsiasi…

Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Russia: azione di sabotatori ucraini

Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Russia: azione di sabotatori ucraini

Scambio di accuse tra Russia e Ucraina dopo il bombardamento nella notte della centrale nucleare di Zaporizhzhia. «La notte scorsa nel territorio intorno all’impianto nucleare, i nazionalisti del regime di Kiev hanno tentato di condurre una mostruosa provocazione», afferma infatti il portavoce del ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov, ha cercato di sostenere che sarebbero stati gli…